Enter your keyword

25° Seminario internazionale

25° Seminario internazionale per insegnanti di lingua

Senza parole!

Sabato 13 Aprile 2019

Vogliamo presentare il 25° Seminario con le parole di Christopher Humphris apparse in un “vecchio” articolo del bollettino del 1981, “E la correttezza? Parte prima”.

“Con il vostro principio ‘la scorrevolezza, non la correttezza’ il vostro approccio comunicativo non conduce che alla creazione di parlanti che non soltanto massacrano la lingua, ma che esprimono anche concetti estremamente approssimativi.”
“Questa la critica sentita mille volte.  […] Noi non siamo a favore della scorrevolezza e contrari alla correttezza. […] Infatti in un corso di lingua, accanto alla produzione libera (il cui obiettivo è di sviluppare la scorrevolezza), e nettamente distinte da essa, vengono programmate – con altrettanta cura – lezioni atte a sviluppare la correttezza”.

Nel novero delle attività atte a sviluppare la correttezza vi è a pieno titolo la STORIA MIMATA.
In questa attività didattica gli studenti devono ricostruire esattamente una storiella divertente mimata dall’insegnante, senza che quest’ultimo parli. Anche le indicazioni grammaticali saranno date a gesti. È un lavoro corale di ricerca e spesso di scoperta ed è un attività che entusiasma e diverte gli studenti. Alla fine sapranno ripetere a memoria un testo di più di 100 parole che sarà un prezioso strumento anche di fissaggio di regole grammaticali. Il silenzio dell’insegnante porta a una maggiore concentrazione da parte della classe.

I partecipanti al seminario saranno quindi coinvolti in laboratori pratici in cui si analizzeranno le varie fasi e le tecniche di preparazione e di conduzione di questa attività.

Coordinatore: Luigi Micarelli – Equipe Formatori DI.L.IT.
Date e orario: sabato 13 aprile dalle 09.00 alle 18.00
Registrazione: 08.00 presso la Dilit – Via Marghera 22 – 00185 Roma (accanto alla Stazione Termini)
Lingua in cui si svolge il Seminario: italiano
Quota di partecipazione (compreso il pranzo): €55,00
– Il numero di partecipanti è limitato a 100.
– In caso di cancellazione la quota di partecipazione non è rimborsabile.

          “Grazie Giorgio, grazie Christopher. Siete comunque con noi”

 

Costo 55.00